Il Progetto Google books: la prima grande esperienza di accesso diretto al patrimonio bibliografico nazionale

Osvaldo Avallone

Abstract


A seguito dell’Accordo siglato tra Mibac e Google, nel novembre 2012 ha preso ufficialmente avvio il Progetto Google Books che vede coinvolte, oltre alla due Biblioteche Nazionali Centrali  di  Roma e di Firenze, anche la Biblioteca Nazionale di Napoli e l’Istituto centrale per il catalogo unico delle biblioteche italiane  e per le informazioni bibliografiche. Obiettivo del progetto è quello di digitalizzare circa 340.000 volumi e di metterli in rete
sia  attraverso Google, sia attraverso la rete delle  Biblioteche  Pubbliche Italiane e da altri siti istituzionali della Pubblica Amministrazione.
Nel contributo, oltre a descrivere gli aspetti scientifici del Progetto (i criteri di selezione delle opere da digitalizzare, le problematiche relative al diritto d’autore)  e  gli  aspetti  di  gestione  amministrativa (la  Biblioteca  Nazionale Centrale di Roma è coordinatrice esecutiva dell’intero progetto), si riflette
su alcuni aspetti critici e questioni non risolte che spesso hanno contraddistinto i numerosi progetti di digitalizzazione nati in questi anni.

Keyword


accordo; google books; Biblioteca nazionale centrale di Roma; digitalizzazionea

Full Text

PDF

Refback

  • Non ci sono refbacks, per ora.