Il Progetto di digitalizzazione dei Plutei della Biblioteca Medicea Laurenziana di Firenze

Emiliano Degl'Innocenti

Abstract


L’ ambizioso progetto di digitalizzazione dei codici con segnatura “Plutei”, conservati presso la Biblioteca Medicea Laurenziana di Firenze, descritto nelle pagine seguenti,  ha  iniziato  a  prendere  forma  in  seno  al  Comitato  Guida  per  la  Biblioteca Digitale Italiana già a partire dai primi mesi del 2005. Apparve già allora sufficientemente chiaro come nel nostro paese non avesse ancora attecchito lo stesso tipo di sensibilità che aveva portato, altrove in Europa – in particolare in Germania e in Svizzera – alla creazione di ampie collezioni di codici digitalizzati, liberamente fruibili in rete. Come è noto i fondi manoscritti presenti in Italia rappresentano una percentuale significativamente alta del patrimonio mondiale attestante la memoria delle civiltà del passato (in particolare greca, latina antica, medievale e rinascimentale); l’Italia riveste pertanto in Europa e nel mondo intero un ruolo di primo piano, sia per la conservazione, sia per la promozione della conoscenza di questa formidabile eredità culturale .

Keyword


Claudio Leonardi; digitalizzazione manoscritti; SISMEL

Full Text

PDF

Refback

  • Non ci sono refbacks, per ora.