Report on Digital Preservation, Orphan Works, and Out-of-Print Works. Selected Implementation Issues

i2010: Digital Libraries, High Level Expert Group, Copyright Subgroup

Abstract


Nel 2005 viene lanciata, con una  Comunicazione della Commissione al Parlamento europeo, al consiglio, al Comitato economico e sociale e al Comitato delle Regioni (COM (2005)
465 definitivo del 30.09.2005), un’azione specifica sulle biblioteche digitali, i2010 digital libraries, che delinea una nuova strategia per il settore. Questa iniziativa è inserita in una azione a vasto raggio l’iniziativa i2010, che si propone di creare una spazio informativo comune, definendo un sistema regolamentare moderno per l’economia digitale, stimolando la creazione e l’accessibilità di contenuti digitali per sviluppare
una società dell’informazione europea senza discriminazioni.
L’obiettivo dell’azione specifica per le biblioteche digitali è quello di coordinare e sostenere lo sviluppo in Europa di una rete coordinata di biblioteche digitali, definita  biblioteca digitale europea.  Le iniziative previste dalla Comunicazione per il periodo 2005-2007 sono:
–   il  lancio  di  una  consultazione  on-line sui temi della digitalizzazione e della conservazione;
–   l’istituzione di un gruppo di esperti ad alto livello;
–   la  definizione  dei  contenuti  del  VII Programma quadro;
–   un piano d’azione;
–   la revisione delle norme sul copyright.
La consultazione on-line, delle biblioteche, delle istituzioni di ricerca e degli editori, da parte della Commissione europea ha messo in luce la criticità del problema del copyright per la creazione, l’accessibilità e la stessa conservazione dei documenti digitali.

Keyword


opere orfane; orphan works; opere fuori stampa; com 2005/465;Marco Ricolfi; Gowers; Copyrightsout-of-print works;

Full Text

PDF

Refback

  • Non ci sono refbacks, per ora.