L’adozione del IIIF nell’ecosistema digitale della Biblioteca Apostolica Vaticana

Paola Manoni

Abstract


L’implementazione del IIIF nell’ecosistema digitale della Biblioteca Apostolica Vaticana si avvia nel 2015 con la sperimentazione di un progetto pilota, a cui segue l’allestimento della biblioteca digitale (DVL), basata sull’adozione di standard per la gestione dei metadati e dei protocolli che consentono alle collezioni digitali di essere interoperabili. L’ecosistema successivamente si incrementa con software open source per la gestione di gallerie virtuali (Thematic Pathways on the Web) in cui selezioni di manoscritti, annotati secondo tecnica IIIF, offrono agli studiosi percorsi di ricerca tematici.


Keyword


Interoperabilità; IIIF; Ecosistema digitale; Annotazioni

Full Text

PDF

Refback

  • Non ci sono refbacks, per ora.