L'evoluzione dei servizi bibliografici digitali all'Università degli Studi di Torino e la nascita del Polo bibliografico della ricerca

Oriana Bozzarelli, Franco Bungaro, Viviana Mandrile, Elena Marangoni, Maria Vittoria Muzzupapa

Abstract


La nascita del Polo bibliografico della ricerca dell'Università degli Studi di Torino avviene con l’ingresso nel Polo SBN UTO di numerose biblioteche di enti di studio e ricerca del territorio torinese che hanno scelto di aderire alla struttura informativa messa a disposizione dall’Ateneo. Il Polo bibliografico della ricerca riveste un ruolo di primo piano nell’ambito delle attività di terza missione del Sistema bibliotecario. Tramite tale iniziativa, infatti, l’Università degli Studi di Torino apre la propria infrastruttura tecnologica al territorio e
al sostegno bibliotecnico dello stesso, realizza una cooperazione fattiva con diversi attori pubblici e privati del panorama culturale cittadino e con le amministrazioni locali e regionali. Nell'articolo si ripercorrono le fasi che hanno portato prima alla creazione del Polo SBN UTO e poi alla sua trasformazione in Polo Bibliografico della ricerca. Il Polo bibliografico della ricerca dell'Università degli Studi di Torino si configura al tempo stesso come piattaforma e come palestra per la realizzazione di attività di terza missione e  rappresenta solo un primo tassello di una collaborazione progettuale che, in un futuro prossimo, potrebbe diventare più ampia, ricca e articolata; basti pensare all'ipotesi di una estensione al territorio del servizio di reference digitale tramite live chat e alla redazione di una carta integrata dei servizi di Polo.

Keyword


Polo bibliografico della ricerca; Università degli Studi di Torino; terza missione; reference digitale;

Full Text

PDF

Refback

  • Non ci sono refbacks, per ora.