I MOOCs, opportunità per la formazione di base e l’apprendimento continuo: una storia (anche) italiana

Matilde Fontanin, Eleonora Pantò

Abstract


I MOOCs – Massive Open Online Courses – sono corsi organizzati online e nati sotto il segno delle risorse educative aperte (OER), caratterizzati da grandi numeri di partecipanti diversi per nazionalità, formazione, cultura.
Nati nel contesto accademico angloamericano sulla scia dello sviluppo dell’e-learning e della rivoluzione digitale, dai primordi al debutto vero e proprio, dalle prime reazioni entusiastiche alle successive difficoltà, sono maturati sviluppando modelli e approcci differenti all’apprendimento partecipativo, utilizzando svariate piattaforme, offerti da diverse istituzioni, dalle grandi università agli istituti di ricerca e formazione. Tutt’ora erogati in grande numero, costituiscono una preziosa opportunità per la formazione personale e professionale in un mondo che acquisisce sempre maggiore consapevolezza della necessità di un apprendimento che dura per tutto l’arco della vita. Dopo un rapido sguardo alla loro gestazione, si analizzeranno i modelli didattici, i ruoli dei portatori di interesse nel settore della formazione formale e non formale, le piattaforme dedicate in ambito internazionale, europeo ed italiano, con particolare attenzione all’ambito umanistico e alle discipline dell’organizzazione dell’informazione, della documentazione, della ricerca.
Si riporteranno a titolo esemplificativo il caso di una piattaforma europea (EMMA) e quello di un corso di formazione professionale dei bibliotecari (AIBformazione).

Keyword


mooc; oer; open education; formazione continua; autoapprendimento; educazione online; formazione professionale

Full Text

PDF

Refback

  • Non ci sono refbacks, per ora.